Opinioni e pensieri

Faccio parte dell’associazione civica Vicenza Capoluogo, dove cerco di dare il mio apporto per migliorare Vicenza, la mia città.

Ecco un mio articolo che riguarda le politiche giovanili.

Ringrazio Pippo Zanetti per avermi dato la possibilità di intervenire, il 16 settembre 2008, alla commissione consiliare Affari Costituzionali di Vicenza, dove ho relazionato sui vari sistemi elettivi possibili per il difensore civico. A Vicenza, infatti, dopo la soppressione delle circoscrizioni, si è creato un vuoto normativo ed è necessario stabilire un nuovo sistema di elezione del difensore civico. Ecco il testo del mio intervento

Ed ecco il blog di Pippo Zanetti, consigliere comunale di Vicenza Capoluogo.

Ecco un post del giugno 2008 sulla televisione

Ecco un posto sulla finanza e il nostro ruolo come consumatori

Guardate cosa si fa in giro per promuovere i pannolini lavabili. Sto provando a lavorare con l’assessore Moretti e il consigliere Pippo Zanetti per attuare una cosa simile anche a Vicenza!

§ 3 risposte a Opinioni e pensieri

  • Modelirante ha detto:

    Caro stoccolo, tu mi conosci e questa è la mia opinione: si può essere persone impegnate e serie: sulla sfera personale, o familiare, o sociale, o sutti e tre i livelli. Si può cercare di fare scelte precise nella propria vita credendo fermamente che questo possa essere strumento per testimoniare che un cambiamento personale può diventare anche un cambiamento familiare o, meglio ancora, globale. Si può anche peccare un po’ di “snobbismo” nel promuovere uno stile di vita alternativo a 360 gradi. Tutto questo si può, se si è un po’ come te: perchè con il tuo impegno e la tua costanza nel fare tutto quello che fai, te lo puoi permettere.
    Ma non si può pensare di fare del bene alle neo-mamme cercando di convincerle che dai pannolini lavabili si possa uscirne vive.

  • stoccolo ha detto:

    Anche Elena ha ragione. Io vorrei solo che i pannolini lavabili fossero proposti come un’alternativa possibile, non certo una cosa da imporre! Conosco tante mamme che li usano e non tornerebbero indietro. Anche tanti papà.
    Insomma, lasciami essere un po’ snob che mi diverto!

  • papà ha detto:

    Abbiamo letto l tua lettera per Emma.
    Mamma si è commossa.
    Io, che sono più ruvido, meno, ma sono partecipe.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: