aggiornamenti da Costabissara

2 maggio 2011 § 5 commenti

Weekend impegnativo, quello passato. C’è stata l’inaugurazione della chiesetta di San Zeno restaurata, l’inaugurazione del parco giochi di San Zeno e l’inaugurazione della piazza del municipio (che brutti quei lampioni, ma ho gusti strani, lo ammetto). Tre opere inaugurate in due giorni, pronte giusto giusto due settimane prima delle elezioni. Mah. Comunque, belle tutte e tre le cose: un bel parchetto, una chiesetta spettacolare, una piazza liberata dalle automobili.

Nei giorni scorsi è apparso anche il sito internet di PC, come mi ha segnalato l’amico Paolo Barbara, che ne è autore. Vedo quindi che la presenza femminile è molto scarsa anche in questo gruppo (due candidate più la candidata sindaco), l’età media leggermente maggiore. Un lettore del blog mi segnala che nella lettera di presentazione della candidata sindaco non ci sarebbe alcun errore. Mi suona strano ma mi fido, viste le mie carenze lessicali. Ho letto nel programma elettorale di PC alcune frasi che mi sanno di xenofobia, ma potrei sbagliarmi anche qui, riguardo ai nomadi (“diminuzione del numero di nomadi nel campo di sosta”: in sè non è un problema, ma come? li mandate via? dove? o avete un programma di emancipazione dalla povertà estrema anche attraverso l’assegnazione di case ERP?).

Non mi piace, nei programmi di entrambe le liste, la sottolineatura sulla necessità di “un paese più sicuro”: ma vi sembra poco sicura Costabissara? Vi sembra che sia davvero necessaria più polizia? La strada per la sicurezza passa soltanto attraverso la repressione della polizia o piuttosto attraverso politiche urbanistiche, educative e sociali di prevenzione della delinquenza?

Costabissara: liste a confronto

28 aprile 2011 § 5 commenti

Oggi è arrivata altra pubblicità elettorale, che proverò ad analizzare.

Intanto “Proposta per Costabissara” (PC) si avvale di volontari che distribuiscono la pubblicità mentre “Costabissara Domani” (CD) utilizza la posta. Questo denota un radicamento maggiore per PC e un differente costo economico per CD.

Mentre il candidato sindaco di CD si era presentato circa una settimana fa (vedi l’aggiornamento al post che feci), la candidata di PC si presenta con una lettera molto formale, in cui non parla di sè ma esprime molti buoni sentimenti. Parole chiave sono coesione, continuità, valori. Fa piangere, sinceramente non fa ridere, che un’insegnante scriva “sono un insegnante” tralasciando l’apostrofo, lasciando così aperte due ipotesi:

  1. la lettera è la stessa usata negli anni passati da Forte, modificata qua e là, corretta ma non del tutto
  2. chi ha scritto la lettera (Maria Cristina Franco, leggendo la firma) ha commesso un grave errore ortografico (p.s. opinione contestata nei commenti, mi rimetto ai linguisti, ), grave perché fatto da una candidata sindaco che si dice insegnante… non so che cosa insegni, spero che non insegni italiano… la nostra candidata dovrebbe sapere che il correttore automatico non funziona per tutti gli errori… « Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag Corato su l'uomo che verrà.