Immigrati

6 febbraio 2009 § Lascia un commento

Mercoledì sera serata fantastica: al teatro di Lonigo abbiamo ascoltato il concerto di Fossati: che splendore!

Ascoltando “Italiani d’Argentina” mi tornano in mente le parole di Maroni sugli immigrati: “bisogna essere cattivi”.

Che si svegli un po’ e la smetta di fare demagogia! Sul sito http://www.lavoce.info c’è un articolo che potrebbe mettere in difficoltà tutti questi difensori dell’Italia dalla criminalità degli stranieri.

L’articolo confronta l’andamento dei delitti negli ultimi anni e lo confronta con il numero di immigrati presenti in Italia negli stessi anni.

Risultato: i delitti sono costanti mentre gli immigrati aumentano tantissimo. Se ne può dedurre che non ci sia alcun parallelismo possibile tra immigrazione e criminalità.

Mi piacerebbe trovare uno studio tra andamento dei reati nella pubblica amministrazione e nuovi partiti: ho l’impressione che questi nuovi paladini della legalità (Lega, Forza Italia, AN, PD…) non siano molto diversi da socialisti e democristiani, purtroppo.

Annunci

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo Immigrati su l'uomo che verrà.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: