Bravi cittadini contribuenti

21 gennaio 2009 § Lascia un commento

incazzatoEccoci qua: ora tutti noi bravi cittadini contribuentici ritroviamo a dover pagare, attraverso le casse dello stato, un’altra multa per la questione Europa7. Ricordo brevemente che Europa7 sarebbe la legittima detentrice della frequenza che invece, da 10 anni, è utilizzata da Rete4. Siccome lo stato (attraverso compiacenti governi di destra e di sinistra) ha sempre mantenuto questa situazione di illegittimità, ora deve pagare una multa a Europa7.

E i media non dicono: ” che scandalo, per fare un favore a Berlusconi lo stato deve pagare un milione di euro”, ma dicono “che fortuna, pagheremo solo un milione, non è poi così grave aver aiutato un povero imprenditore senza soldi come Berlusconi”

Riporto da Repubblica.it:

ROMA – Solo un milione di euro di risarcimento a Europa7. Il consiglio di Stato ha depositato ieri sera la sentenza sulla vicenda della tv che nel ’99 pur aggiudicandosi una licenza nazionale per l’emittenza televisiva, non aveva potuto iniziare le trasmissioni per mancanza di frequenze. La vicenda era finita anche davanti alla Corte di giustizia europea. Di recente il ministero dello Sviluppo economico ha assegnato all’emittente una frequenza che si è liberata grazie alla ricanalizzazione dello spettro chiesta dall’Unione Europea. Restava in piedi la richiesta di risarcimento danni da parte di Europa7: fino a 3,5 milioni senza assegnazione di frequenze, fino a 2,160 milioni con le frequenze.


Annunci

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo Bravi cittadini contribuenti su l'uomo che verrà.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: