Appunti di una piovosa mattina d’autunno…

28 novembre 2008 § Lascia un commento

In queste settimane sono molto impegnato nel lavoro, sto iniziando a ingranare anche el mio nuovo ruolo di ludotecaro.

250px-la_scuola_uccideStamatina, dopo una notte in comunità, un po’ di meritato riposo e quindi eccomi subito a segnalare due articoli interessanti.

Siccome stimo entrambi, nonostante siano spesso protagonisti di vivaci scambi di accuse, ecco due articoli: uno di Giuseppe D’Avanzo da Repubblica su come, a processi conclusi, si possano tirare delle tristi somme sui fatti di Genova del 2001. L’altro pezzo, tratto dalla rubrica “Carta Canta” di Marco Travaglio, sempre su Repubblica, lo riporto per intero, nella speranza che prima o poi questi personaggi spariascano dai giornali, prima o poi.

“La sicurezza delle scuole è una priorità e riguarda governo ed enti locali. Il mio impegno sarà evitare che accadano tragedie come quella di Rivoli”
(Maria Stella Gelmini, Pdl, ministro dell’Istruzione, Ansa, 24 novembre 2008)

“All’interno del Decreto Gelmini, all’articolo 7 bis, è scritto che al pianostraordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici previsto dalla legge 289/2002 (successiva al crollo della scuola di San Giuliano, ndr) e successive modifiche, è destinato un importo non inferiore al 5% delle risorse stanziate per il programma delle infrastrutture strategiche in cui il piano stesso è ricompreso. ‘Prima dell’approvazione del decreto Gelmini, il Piano prevedeva un importo non inferiore al 10%’, spiega Adriana Bizzarri, responsabile Scuola di Cittadinanzattiva. ‘Dunque, anche qui, un
taglio netto del cinquanta per cento alle risorse destinate alle scuole a rischio sismico. Come non bastasse, è stata eliminata la clausola che tale finanziamento fosse garantito fino al completo esaurimento del piano straordinario: quindi l’intervento è garantito solo per questo anno”
(comunicato di Cittadinanzattiva, 30 ottobre 2008).

Annunci

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo Appunti di una piovosa mattina d’autunno… su l'uomo che verrà.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: