Ciao Mario!

23 giugno 2008 § Lascia un commento

Lassú la montagna è silenziosa e deserta. Lungo la mu­lattiera che gli austriaci costruirono per giungere nei pres­si dell’Ortigara, dove un giorno raccolsi la punta ferrata del Bergstock che è qui sulla libreria, ora non passa piú nessuno. La neve che in questi giorni è caduta abbondan­te ha cancellato i sentieri dei pastori, le aie dei carbonai, le trincee della Grande guerra, le avventure dei cacciato­ri. E sotto quella neve vivono i miei ricordi.

Mario Rigoni Stern

Annunci

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo Ciao Mario! su l'uomo che verrà.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: